Uno dei metodi di maggior efficacia nel valutare la presenza di elementi patologici all’interno dell’organismo umano è quello che viene messo in atto attraverso l’utilizzo dell’ esame delle urine. L’ esame delle urine è un esame da laboratorio che permette di studiare la composizione chimica  e fisica delle urine del paziente.

Questo tipo di controllo ha molteplice utilità quando si parla di esame da laboratorio, in quanto è in grado di evidenziare la presenza di problematiche legate a patologie che possono colpire l’apparato urinario, oppure organi come i reni. Ma l’ esame delle urine, è in grado di evidenziare e diagnosticare una buona serie di patologie di natura sistemica.

In campo medico, l’ esame delle urine, può essere utilizzato anche per valutare la presenza nell’organismo di sostanze tossiche, oppure di riconoscere la presenza di componenti elementari dei farmaci che il soggetto ha assunto in quel determinato periodo di tempo. La grande utilità dell’ esame delle urine ha agevolato l’utilizzo di diversi, ed ancora più efficienti, upgrade, nel corso degli anni.

esame delle urine test dipstickAd esempio, attraverso l’utilizzo di analisi al microscopio, oppure attraverso l’utilizzo delle bande reattive meglio conosciute con il nome di “dipstick”. Lo strumento del dipstick, una banda di materiale cartaceo, è in grado di funzionare grazie alla combinazione con sostanze reagenti, in grado di fornire un preciso riconoscimento delle sostanze presenti nel sedimento dell’urina.

Le funzioni dell’ esame delle urine

La varietà di utilizzi dell’ esame delle urine fa sì che questo possa essere praticato per poter assolvere un certo numero di funzioni in ambito medico, soprattutto se questo viene applicato ad un numero diverso di campi, che possono essere quello sportivo e quello puramente medico.

In ambito sportivo, infatti, l’utilizzo dell’ esame delle urine è uno dei passi più utili e decisivi nel riuscire a riscontrare la presenza nelle urine di sostanze che, secondo la regolamentazione internazionale, sono considerate di natura dopante. Questa pratica applicazione viene anche sfruttata in ambito d’indagine per poter riconoscere e valutare la presenza nelle urine di sostanze stupefacenti, che proprio attraverso i reni vengono espulse.

Tuttavia, la grande utilità dell’ esame delle urine è quella in ambito medico. Tramite questo strumento pratico, infatti, gli esperti sono in grado di valutare un elevato numero di elementi che hanno rilevanza medica. Tra questi vanno menzionati quelli che consentono di identificare la presenza di infezioni di varia natura nelle urine. Analizzando la presenza quantitativa dei batteri.

esame delle urine colore Un altro pratico utilizzo dell’esame per le urine è quello per la valutazione di presenze di micro o macro lesioni attraverso la diagnosi relativa a possibili ematurie, ovvero quel fenomeno che contribuisce a far aumentare la quantità di sangue presente nelle urine. Sotto l’aspetto strutturale, invece, e più nello specifico riguardo lo stato di salute delle strutture dell’apparato urinario, l’ esame delle urine può risultare utile nel valutare lo stato di salute e di efficienza dei reni, la loro capacità di riassorbimento e la presenza di disagi e danni di varia natura.

L’ esame delle urine da la possibilità agli esperti di valutare le condizioni di salute di un paziente e il funzionamento di molti distretti corporei. Viene spesso raccomandato per molti soggetti in base a sintomi piuttosto diversificati grazie alla sua grande efficacia ed efficienza.

luca airò
Latest posts by luca airò (see all)