Il campo dell’implantologia dentale si sta arricchendo sempre più di metodi e tecniche che consentono di intervenire in maniera efficace per risolvere una serie di problemi legati ai denti, soprattutto quando si tratta di sostituirne uno o più di qualcuno.

L’importanza del mantenimento di una dentatura in ottime condizioni di salute è legata ad una molteplicità di aspetti che coinvolgono il benessere generale dell’individuo. Possedere una dentatura non conforme potrebbe rappresentare un problema nell’atto della masticazione.

Sviluppare problemi in questo tipo di gesto quotidiano può rappresentare un problema di criticità elevata a livello digestivo, lì dove una non perfetta digestione può essere la condizione principale per sviluppare disagi relativamente al proprio metabolismo.

È utile considerare anche altri fattori che possono avere un ruolo importante nella scelta di un intervento di implantologia a carico immediato. Tra questi una certa rilevanza è assunta dalla necessità di un discreto appeal estetico. La presenza di problematiche molto evidenti a livello dentale può rappresentare un problema in ambito lavorativo, ma soprattutto in ambito sociale.

In questo senso, l’aspetto che più potrebbe incidere relativamente al ricorso di questa tecnica è il risvolto psicologico di una condizione di inadeguatezza sociale. Ma quali sono i vantaggi reali che possono portare a scegliere di utilizzare interventi in implantologia a carico immediato?

Implantologia a carico immediato: perché è utile?

Per implantologia a carico immediato si intende quella specifica tecnica di implantologia che viene utilizzata quando si vuole fornire una struttura dentale immediata al paziente che si sottopone ad intervento chirurgico di implantologia.

In questo modo sarà possibile poter disporre di una protesi fissa ma di carattere provvisorio, che verrà poi sostituita da quella definitiva in un arco temporale relativamente breve.

L’utilizzo di un tipo di tecnica implantologica che si sviluppi attraverso l’osteointegrazione delle protesi è la strada più utilizzata da molti specialisti del campo, che vedono in questo sistema un importante avanzamento dell’ambito odontoiatrico, in quanto è in grado di fornire strutture efficienti ma soprattutto di grande solidità e resistenza.

Scegliere questo tipo di tecnica, quindi, non solo concorre a garantire l’assoluta affidabilità del prodotto che si va ad integrare nella bocca del paziente, ma consente anche un discreto risparmio di denaro in termini di trattamenti, anche grazie alla garanzia di resistenza pluriennale che questo tipo di impianti consentono di sviluppare.

Tra i maggiori vantaggi della tecnica implantologica a carico immediato c’è la possibilità di riprendere il normale decorso della propria vita a partire dal giorno stesso della sistemazione degli impianti.

La protesi fissa provvisoria, infatti, consente anche di tornare a masticare senza traumi particolari immediatamente dopo l’intervento. Questo strumento non presenta particolari problemi relativamente all’invasività e consente di avere un felice periodo post-operatorio, senza sviluppare particolari fastidi o sensazioni spiacevoli.

L’utilizzo di implantologia a carico immediato sta riscuotendo grande successo anche per la grande convenienza rispetto ad altri interventi di uguale tenore per problemi ai denti. Questi vantaggi devono, ovviamente, essere anche legati all’ottima riuscita degli interventi in sala operatoria, che non vadano a compromettere la funzionalità della protesi e che permettano un recupero veloce al paziente.

luca airò
Latest posts by luca airò (see all)